Viaggio emozionante: la distanza tra Ancona e Pescara

Viaggio emozionante: la distanza tra Ancona e Pescara

Partendo da Ancona, segui le indicazioni per uscire dalla città e prendi l’autostrada A14 in direzione sud verso Pescara. Continua a seguire l’autostrada A14 per circa 200 chilometri, passando per le città di Jesi, Fano, Pesaro, Cattolica e Rimini.

Dopo aver superato Rimini, continua a seguire l’autostrada A14 in direzione sud fino a raggiungere l’uscita per Cattolica-Gabicce Mare. Prendi l’uscita e segui le indicazioni per Gabicce Mare e Pesaro.

Una volta uscito dall’autostrada, continua a seguire la strada principale fino a raggiungere Pesaro. Attraversa Pesaro e segui le indicazioni per Fano. Dopo aver superato Fano, continua a seguire la strada principale fino a raggiungere Senigallia.

Prosegui lungo la strada principale da Senigallia e continuerai a seguire le indicazioni per Pescara. Passerai per le città di Falconara Marittima, Ancona Nord, Loreto, Porto Recanati, Civitanova Marche, Porto Sant’Elpidio e Pedaso.

Dopo Pedaso, continua a seguire la strada principale fino a raggiungere San Benedetto del Tronto. Superato San Benedetto del Tronto, segui le indicazioni per Pescara e continuerai a seguire la strada principale.

Continua a percorrere la strada principale fino a raggiungere Montesilvano, Pescara Nord e infine Pescara.

Ricorda che durante il percorso potrebbero esserci lavori in corso o traffico intenso, quindi assicurati di essere aggiornato sulle condizioni del traffico e segui attentamente le indicazioni stradali lungo il percorso.

Arrivare con un trasporto pubblico

Per raggiungere Pescara da Ancona utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, hai diverse opzioni:

1. Treno: Puoi prendere un treno dalla stazione di Ancona Centrale alla stazione di Pescara Centrale. Ci sono diversi treni regionali e intercity disponibili lungo questa rotta. Il tempo di viaggio varia tra le 2 e le 3 ore, a seconda del tipo di treno. Verifica gli orari dei treni e acquista i biglietti in anticipo per garantire la disponibilità.

2. Autobus: Puoi prendere un autobus da Ancona a Pescara. Ci sono diverse compagnie di autobus che operano questa tratta, tra cui Flixbus e Baltour. Il tempo di viaggio in autobus varia tra le 3 e le 4 ore, a seconda del traffico e delle fermate lungo il percorso. Controlla gli orari degli autobus e prenota i biglietti in anticipo.

3. Aereo: Se preferisci viaggiare in aereo, puoi prendere un volo dall’Aeroporto di Ancona-Falconara (Aeroporto di Raffaello Sanzio) all’Aeroporto di Pescara (Aeroporto d’Abruzzo). Ci sono voli diretti operati da alcune compagnie aeree regionali. Il tempo di volo è di solito di circa 1 ora. Verifica la disponibilità dei voli e prenota il tuo biglietto in anticipo.

Sia che tu scelga di viaggiare in treno, autobus o aereo, ti consiglio di controllare gli orari dei mezzi di trasporto, verificare eventuali restrizioni o modifiche dovute a condizioni meteorologiche o situazioni impreviste, e prenotare i biglietti in anticipo per garantire un viaggio senza intoppi.

Distanza Ancona Pescara

Per chi vuole coprire la tratta tra Ancona e Pescara, ci sono diverse attrazioni da visitare sia nella città di partenza che in quella di arrivo. Ecco cosa puoi vedere e fare in entrambe le città:

Ancona:
– Cattedrale di San Ciriaco: Situata sulla cima del colle Guasco, offre una vista panoramica sulla città e sul mare.
– Piazza del Plebiscito: Una delle piazze principali di Ancona, è circondata da edifici storici e offre un’atmosfera vivace.
– Il Teatro delle Muse: Un teatro che ospita spettacoli teatrali, concerti e eventi culturali.
– Arco di Traiano: Un arco trionfale di epoca romana, situato vicino al porto di Ancona.
– Parco del Cardeto: Un parco naturale che offre sentieri per passeggiate panoramiche e zone verdi per rilassarsi.

Pescara:
– Lungomare: Una passeggiata lungo il mare, con spiagge sabbiose e una varietà di ristoranti, bar e locali notturni.
– Piazza della Rinascita: La piazza principale di Pescara, circondata da negozi, caffè e ristoranti.
– Museo Casa Natale di Gabriele D’Annunzio: La casa natale del famoso poeta e scrittore italiano Gabriele D’Annunzio, ora trasformata in un museo.
– Riserva Naturale di Pineta Dannunziana: Una riserva naturale con ampi spazi verdi, un lago e sentieri per escursioni a piedi o in bicicletta.
– Cattedrale di San Cetteo: Una maestosa cattedrale situata nel centro storico di Pescara.

Queste sono solo alcune delle attrazioni da visitare sia ad Ancona che a Pescara. Entrambe le città offrono anche una varietà di ristoranti, bar e negozi per esplorare la cultura locale.

Ecco alcune altre attrazioni e curiosità che potresti trovare interessanti ad Ancona e Pescara:

Ancona:
– Mole Vanvitelliana: Una struttura fortificata situata su un’isoletta artificiale nel porto di Ancona, oggi utilizzata per eventi culturali e mostre temporanee.
– Museo Archeologico Nazionale delle Marche: Un museo che ospita una vasta collezione di reperti archeologici provenienti dalla regione delle Marche.
– Portonovo: Una baia di rara bellezza e una delle località balneari più famose della regione, con spiagge e acque cristalline.
– Parco del Conero: Un’area naturale protetta che offre sentieri per escursioni, spiagge e un panorama mozzafiato sulla costa adriatica.
– Monumento ai Caduti: Un memorabile monumento dedicato ai caduti durante la prima guerra mondiale, situato in Piazza Roma.

Pescara:
– Ponte del Mare: Un ponte pedonale che attraversa il fiume Pescara, con una vista panoramica sulla città e sul mare.
– Pineta di Pescara: Una grande pineta che si estende per diversi chilometri lungo la costa, ideale per passeggiate e picnic.
– Museo delle Genti d’Abruzzo: Un museo etnografico che illustra la storia e la tradizione della regione dell’Abruzzo.
– Chiesa del Sacro Cuore di Gesù: Una chiesa moderna con un’architettura interessante e una vista panoramica sulla città.
– Area Marina Protetta Torre del Cerrano: Una riserva marina che ospita una grande varietà di flora e fauna marine, con la possibilità di fare immersioni e snorkeling.

Curiosità:
– Ancona è famosa per essere la “Città della Vela”, grazie alla sua tradizione marittima e alla presenza di importanti regate a livello internazionale.
– Pescara è la città natale del famoso compositore e musicista jazz, Ennio Morricone.
– Entrambe le città sono conosciute per la loro cucina tradizionale, che include piatti a base di pesce fresco, come la “brodetto anconetano” ad Ancona e la “scrippelle ‘mbusse” a Pescara.

Queste sono solo alcune delle attrazioni e curiosità che puoi trovare ad Ancona e Pescara. Esplorando le due città, potrai scoprire molto di più sulla loro storia, cultura e bellezze naturali.

Torna in alto