Superando la distanza: Napoli – Taranto, un viaggio di scoperta e avventura

Superando la distanza: Napoli – Taranto, un viaggio di scoperta e avventura

Partendo da Napoli, per raggiungere Taranto in auto, segui le seguenti indicazioni stradali:

1. Inizia dirigendoti verso sud sulla SS162 o sulla Tangenziale di Napoli in direzione di Salerno.
2. Prosegui sulla SS18 in direzione di Salerno, attraversando le città di Pompei e Castellammare di Stabia.
3. Continua sulla SS18 per circa 76 chilometri, superando Vietri sul Mare e Amalfi, fino ad arrivare a Salerno.
4. A Salerno, prendi l’autostrada A3 in direzione di Reggio Calabria.
5. Percorri l’autostrada A3 per circa 120 chilometri, superando le città di Eboli, Battipaglia e Paestum.
6. Continua a seguire le indicazioni per l’autostrada A3, tenendoti sulla corsia di destra per proseguire verso l’autostrada A16 in direzione di Bari.
7. Svolta a destra sulla A16 e prosegui per circa 170 chilometri, superando Grottaminarda, Foggia e Cerignola.
8. Mantieniti sulla A16 fino all’uscita per Taranto.
9. Prendi l’uscita per Taranto e continua sulla SS7 Taranto-Brindisi.
10. Prosegui sulla SS7 per circa 70 chilometri, seguendo le indicazioni per Taranto.
11. Arriverai a Taranto dopo aver percorso l’ultimo tratto della SS7.

Ricorda che la distanza tra Napoli e Taranto è di circa 350 chilometri e il tempo di percorrenza può variare in base al traffico e alle condizioni della strada.

Arrivare con un mezzo pubblico

Ecco come è possibile raggiungere Taranto da Napoli utilizzando mezzi di trasporto pubblico:

In treno:
1. Prendi un treno dalla stazione di Napoli Centrale verso la stazione di Taranto.
2. Ci sono diverse opzioni di treni, tra cui treni regionali e treni ad alta velocità. Verifica gli orari e le tariffe sui siti web delle compagnie ferroviarie come Trenitalia o Italo.
3. Il viaggio in treno da Napoli a Taranto può richiedere tra le 3 e le 4 ore, a seconda del tipo di treno scelto.

In aereo:
1. Prendi un volo da Napoli all’aeroporto di Bari-Palese o di Brindisi-Casale.
2. Ci sono diversi voli diretti tra Napoli e Bari o Brindisi operati da compagnie aeree come Alitalia o Ryanair. Verifica gli orari e le tariffe sui siti web delle compagnie aeree.
3. Una volta atterrato a Bari o Brindisi, puoi prendere un treno o un autobus per raggiungere Taranto. I treni regionali sono disponibili, mentre gli autobus sono operati da diverse compagnie come FlixBus o Marozzi.

In autobus:
1. Prendi un autobus dalla stazione degli autobus di Napoli o da una delle fermate lungo il percorso per Taranto.
2. Ci sono diverse compagnie di autobus che offrono collegamenti tra Napoli e Taranto, come FlixBus, Marozzi o Miccolis.
3. Verifica gli orari, le fermate e le tariffe sul sito web delle compagnie di autobus scelte.
4. Il tempo di percorrenza in autobus da Napoli a Taranto può variare, ma in genere è di circa 4-5 ore.

Ricorda di verificare sempre gli orari e gli eventuali cambiamenti dei mezzi di trasporto pubblico prima di partire, in quanto potrebbero variare a seconda delle stagioni o delle festività.

Distanza Napoli Taranto

Certamente! Ecco alcune attrazioni da visitare sia a Napoli che a Taranto:

A Napoli:
– Il Duomo di Napoli: Una delle principali attrazioni della città, la Cattedrale di San Gennaro è nota per la sua architettura mozzafiato e per il suo tesoro, che include la famosa ampolla del sangue di San Gennaro.
– Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli: Uno dei più importanti musei archeologici del mondo, ospita una vasta collezione di reperti romani e greci, tra cui i famosi mosaici di Pompei e gli oggetti recuperati dall’eruzione del Vesuvio.
– Il Maschio Angioino: Un imponente castello medievale che si affaccia sul porto di Napoli, offre una vista panoramica sulla città e ospita mostre e eventi culturali.
– Spaccanapoli: Una delle strade più famose di Napoli, Spaccanapoli attraversa il centro storico della città, offrendo una grande varietà di negozi, caffè, chiese e palazzi storici.

A Taranto:
– Il Castello Aragonese: Situato sull’isola di San Pietro, è un imponente castello che offre una vista panoramica sulla città e sul mare circostante. All’interno del castello si trovano il Museo Archeologico della Magna Grecia e il Museo della Marina.
– Il Ponte Girevole: Unico nel suo genere in Italia, è un ponte mobile che si apre per far passare le navi attraverso il canale navigabile. È un’attrazione caratteristica del porto di Taranto.
– La Città Vecchia: Il centro storico di Taranto, noto come “Taranto Vecchia”, è un labirinto di stradine e vicoli che conserva ancora le sue antiche mura medievali. Qui puoi trovare chiese, piazze affascinanti e negozi tradizionali.
– Il Museo Nazionale Archeologico: Situato nel Palazzo Pantaleo, ospita una vasta collezione di reperti archeologici provenienti dalla regione circostante, tra cui reperti greci, romani e medievali.

Queste sono solo alcune delle attrazioni che puoi visitare a Napoli e Taranto. Entrambe le città offrono una ricca storia, una deliziosa cucina e un patrimonio culturale unico che vale la pena esplorare durante il tuo viaggio.

Certamente! Ecco alcune curiosità e luoghi di interesse aggiuntivi su Napoli e Taranto:

Curiosità su Napoli:
1. Napoli è famosa per la sua pizza. La pizza margherita è stata creata qui nel 1889 in onore della regina Margherita di Savoia.
2. Il centro storico di Napoli è il più grande d’Europa e fa parte del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.
3. La città è considerata il luogo di nascita della pizza fritta, un’altra specialità culinaria napoletana famosa in tutto il mondo.
4. Napoli è anche famosa per il suo caffè espresso. Si dice che sia stata la prima città in Italia ad aprire un caffè nel XVII secolo.
5. Se sei un appassionato di calcio, non puoi perderti una partita del Napoli al famoso Stadio San Paolo.

Curiosità su Taranto:
1. Taranto è conosciuta come “la città dei due mari” perché è situata su una penisola che divide il Mar Grande e il Mar Piccolo.
2. La città ha una lunga storia che risale ai tempi dei Greci antichi. È stata una delle città più importanti della Magna Grecia.
3. Il Ponte Girevole di Taranto è il più grande ponte girevole d’Europa e si apre ogni giorno per far passare le navi attraverso il canale navigabile.
4. Taranto è famosa per la sua ceramica, con una tradizione che risale a più di 3000 anni fa. Puoi visitare i laboratori e le botteghe per vedere l’arte della ceramica tarantina.
5. La città ospita anche il Museo Nazionale Archeologico di Taranto, che presenta una vasta collezione di reperti della Magna Grecia.

Luoghi di interesse a Napoli:
1. Il quartiere di Spaccanapoli, una strada che attraversa il centro storico di Napoli con chiese e palazzi storici.
2. La Reggia di Capodimonte, una residenza reale che ospita una vasta collezione di dipinti e opere d’arte.
3. Il Maschio Angioino, un castello medievale situato nel cuore di Napoli.
4. Il Parco Archeologico di Pompei, un sito archeologico di fama mondiale che conserva le rovine dell’antica città romana di Pompei.
5. Il Museo di Capodimonte, che ospita una prestigiosa collezione di opere d’arte, tra cui dipinti di Caravaggio, Raffaello e Tiziano.

Luoghi di interesse a Taranto:
1. Il Castello Aragonese, situato sull’isola di San Pietro, con il Museo Archeologico della Magna Grecia.
2. Il Borgo Antico, la parte più antica della città, con stradine pittoresche, palazzi storici e chiese.
3. Il Ponte Girevole, un’opera architettonica unica e caratteristica della città.
4. La Basilica Cattedrale di San Cataldo, una delle principali chiese di Taranto, con una facciata barocca.
5. Il Museo Nazionale Archeologico, che ospita una vasta collezione di reperti storici e archeologici.

Queste sono solo alcune delle curiosità e dei luoghi di interesse che puoi trovare a Napoli e Taranto. Entrambe le città sono ricche di storia, cultura e bellezze artistiche che vale la pena esplorare durante il tuo viaggio.

Torna in alto