Scopri la magia lungo la distanza Firenze-Pistoia: un viaggio tra arte e natura

Scopri la magia lungo la distanza Firenze-Pistoia: un viaggio tra arte e natura

Per raggiungere Pistoia da Firenze in auto, segui queste indicazioni stradali:

1. Partendo da Firenze, dirigi verso sud sulla strada A11 in direzione Pisa.
2. Continua a seguire la A11 per circa 30 chilometri.
3. Prendi l’uscita Pistoia Ovest e svoltando a destra verso la SP32.
4. Prosegui sulla SP32 per circa 3 chilometri, fino a raggiungere il centro di Pistoia.

Ricorda che la distanza tra Firenze e Pistoia è di circa 40 chilometri.

Viaggiare in modo alternativo

Per raggiungere Pistoia da Firenze utilizzando mezzi di trasporto pubblico, ecco alcune opzioni:

1. Treno: Da Firenze, puoi prendere un treno dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella diretto a Pistoia. La durata del viaggio è di circa 20-30 minuti, a seconda del tipo di treno. Una volta arrivato a Pistoia, puoi raggiungere il centro città a piedi o utilizzare i mezzi pubblici locali.

2. Autobus: È possibile prendere un autobus diretto da Firenze a Pistoia. L’autolinea che effettua questo tragitto è la LAM blu. Il tempo di percorrenza è di circa 50 minuti. Gli autobus partono dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella e arrivano alla stazione degli autobus di Pistoia, che si trova vicino al centro città.

3. Aereo: Pistoia non ha un proprio aeroporto, quindi la soluzione più conveniente è volare all’aeroporto di Firenze, Peretola (FLR). Dall’aeroporto, puoi prendere un treno o un autobus per raggiungere Firenze e quindi seguire le indicazioni sopra descritte per arrivare a Pistoia.

Ricorda di controllare gli orari dei treni, degli autobus e dei voli per organizzare al meglio il tuo viaggio.

Distanza Firenze Pistoia

Se stai pianificando un viaggio da Firenze a Pistoia, ecco alcuni luoghi di interesse da visitare sia nella città di partenza che in quella di arrivo.

A Firenze, città nota per la sua ricca storia e arte, puoi visitare la famosa Cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la sua imponente cupola di Brunelleschi. Passeggiando per il centro storico, potrai ammirare il Ponte Vecchio, il Palazzo Vecchio e la Galleria degli Uffizi, che ospita un’importante collezione di opere d’arte. Non puoi perderti anche il quartiere di Oltrarno, con la sua atmosfera autentica e i suoi negozi artigianali.

A Pistoia, una città meno conosciuta ma altrettanto affascinante, puoi visitare la Cattedrale di San Zeno, un capolavoro romanico, e il Battistero, con i suoi affreschi del XIV secolo. La Piazza del Duomo, circondata da eleganti palazzi, è un luogo ideale per passeggiare e godersi l’atmosfera di questa città medievale. Non perderti anche Piazza della Sala, un luogo vivace con caffè all’aperto e negozi caratteristici.

Entrambe le città offrono anche una grande varietà di ristoranti, caffè e negozi per immergersi nella cultura locale e assaporare la cucina toscana tradizionale.

Spero che queste informazioni ti siano utili per pianificare la tua visita sia a Firenze che a Pistoia!

A Firenze e Pistoia ci sono molte attrazioni culturali e storiche da visitare. Ecco alcune delle principali:

A Firenze:

1. Cattedrale di Santa Maria del Fiore: Questa imponente cattedrale, con la sua famosa cupola di Brunelleschi, è uno dei simboli di Firenze.
2. Galleria degli Uffizi: Uno dei musei d’arte più importanti del mondo, con opere di artisti come Botticelli, Leonardo da Vinci e Michelangelo.
3. Ponte Vecchio: Un’iconica immagine di Firenze, questo ponte coperto ospita negozi di gioielli e offre una bellissima vista sul fiume Arno.
4. Palazzo Vecchio: Un palazzo medievale situato nella Piazza della Signoria, che ospita il municipio di Firenze.
5. Giardino di Boboli: Un grande parco rinascimentale situato dietro il Palazzo Pitti, con fontane, statue e una vista panoramica sulla città.

A Pistoia:

1. Cattedrale di San Zeno: Un capolavoro dell’architettura romanica, con un bellissimo campanile e un interno riccamente decorato.
2. Battistero di San Giovanni: Un edificio religioso del XII secolo con affreschi medievali e un’acustica straordinaria.
3. Piazza del Duomo: Una piazza centrale circondata da importanti edifici storici, tra cui la Cattedrale, il Battistero e il Palazzo dei Vescovi.
4. Piazza della Sala: Una piazza vivace e colorata, nota per i suoi caffè all’aperto e per il mercato delle verdure.
5. Orto Botanico di Pistoia: Uno dei giardini botanici più antichi d’Europa, con una vasta collezione di piante e fiori.

Oltre a queste attrazioni, entrambe le città offrono anche una vivace scena culinaria, con ristoranti che servono la cucina toscana tradizionale e negozi che vendono prodotti locali e artigianali.

Queste sono solo alcune delle principali attrazioni da visitare a Firenze e Pistoia. Ricorda di dedicare del tempo anche a passeggiare per le strade storiche e scoprire angoli nascosti delle due città. Buon viaggio!

Torna in alto